Sono state organizzate tante le iniziative per festeggiare il 40° Anniversario delle Relazioni Diplomatiche tra la Repubblica Popolare Cinese e la Repubblica di San Marino. Nel 2011 sono, infatti trascorsi quarant'anni dalla storica firma del 6 maggio 1971 a Parigi, con la quale vennero stabilite le relazioni ufficiali fra la Cina e San Marino. I due paesi, sebbene molto diversi nelle dimensioni, sono accomunati da una storia millenaria e da una tradizione eccellente, legati da una grande amicizia che ha consentito, negli anni, di stipulare intese di cooperazione nei più svariati ambiti: culturale, economico e turistico.

Un'importante incontro istituzionale è avvenuto nel maggio 2011, in occasione di una missione ufficiale in Cina da parte della Commissione Consiliare Permanente Affari Esteri del Consiglio Grande e Generale, composta dal Presidente della Commissione Gian Franco Terenzi e dai Consiglieri Matteo Fiorini, Giuseppe Maria Morganti, Maurizio Rattini, Italo Righi, Glauco Sansovini e Fiorenzo Stolfi.
La visita in Cina ha costituito un momento importante per celebrare l'anniversario dello stabilimento delle relazioni bilaterali, come tappa di un percorso iniziato 40 anni fa'. Certamente si è trattato di una serie di appuntamenti utili per approfondire ed intensificare la collaborazione tra i due Paesi, nonché una significativa riprova di come la diplomazia parlamentare possa essere efficacemente finalizzata alla promozione dello scambio di idee ed esperienze.

La visita, svoltasi tra Pechino e Shanghai, ha visto la delegazione sammarinese impegnata in diversi incontri con le principali istituzioni cinesi ed i rappresentanti dell'imprenditoria cinese.
Il 5 maggio, in particolare, ha avuto luogo, presso il Palazzo dell'Assemblea Nazionale di Pechino, la riunione congiunta tra la Commissione Consiliare Permanente Affari Esteri del Consiglio Grande e Generale e la Commissione Affari Esteri dell'Assemblea del Popolo della Repubblica Popolare Cinese. Dall'incontro sono emerse le considerazioni riportate nel processo verbale, firmato da entrambe le parti.

Pagina 2 di 4