Lunedì, 24 Marzo 2014 14:34

Un'opportunità per i ragazzi sammarinesi

Anche quest’anno l’Associazione San Marino Cina promuove in collaborazione con la Segreteria di Stato per la Cultura la partecipazione di 3 ragazzi sammarinesi fra i 13 e i 18 anni ad una interessante iniziativa culturale, con la finalità di favorire lo scambio culturale tra le nuove generazioni, sempre più necessario nella società odiera.

L’iniziativa in questione è l’INTERNATIONAL YOUTH INTERACTIVE CAMP di SHANGHAI promossa dell’Associazione d’Amicizia Cinese con i Paesi Stranieri, un evento che raccoglie ogni anno ragazzi provenienti da tutto il mondo per seguire un programma denso di attività culturali, lezioni di cinese, visite a siti d’interesse storico e culturale, partecipazione ad eventi folcloristici tradizionali cinesi, introduzione ad usi e costumi locali, incontro individuale con le famiglie cinesi, ecc.)

L’evento si terrà dal 15 al 24 Luglio 2014 e a breve uscirà un bando di partecipazione e i tre ragazzi più meritevoli verranno selezionati per partecipare al progetto.

http://www.istruzioneecultura.sm/on-line/home/articolo20005793.html

Le relazioni di amicizia dell'Associazione San Marino Cina e del suo Presidente, Dott. Gian Franco Terenzi con la Repubblica Popolare Cinese hanno dato ancora una volta ottimi risultati. Una delegazione dell'Università di Pechino è arrivata a San Marino per discutere e firmare un accordo d'intesa per l'apertura di un Istituto Confucio nel territorio sammarinese. Si tratta di un centro per la diffusione e promozione della cultura cinese nel mondo.

Dopo vari incontri e contatti fra il Dott. Terenzi e i referenti dell'Università della città di Pechino, ieri alla presenza del Segretario di Stato per l'Istruzione e la Cultura, Giuseppe Morganti è stato siglato l'accordo che avvia ufficialmente le pratiche per la realizzazione del progetto. Particolare interesse viene dato alla Medicina tradizionale cinese e si tratterebbe del terzo centro al mondo con questa caratteristica.

Entrambe le strutture metteranno a disposizione le rispettive conoscenze e competenze. Tale collaborazione prenderà concreta forma nella predisposizione congiunta e realizzazione di progetti di ricerca, di programmi di formazione, nello scambio di Docenti e studenti. Infatti uno dei propositi immediati dei referenti cinesi quello di promuovere delle borse di studio per studenti sammarinesi eccellenti ed anche ampliare le lingue insegnate nell'Università di Pechino tramite docenti del Titano.

 

Il 14 Marzo 2014 una delegazione dell'Ambasciata Cinese in Italia è venuta in visita nella Repubblica di San Marino per discutere la possibile apertura di un Istituto Confucio a San Marino.

La delegazione ha incontrato il Segretario di Stato per la Cultura, Giuseppe Maria Morganti, i referenti dell'Università di San Marino, Dott.ssa Sciarrino e Dott. Mugavero e il Presidente dell'Associazione San Marino Cina, Dott. Gian Franco Terenzi.

La Dott.ssa Zhang Linyi, Consigliere d'Istruzione dell'Ambasciata Cinese, ha comunicato le direttive necessarie per la compilazione della richiesta che San Marino sta predisponendo.

Per San Marino è un onore, essere stato scelto per creare questa realtà che le università italiane si contendono. Inoltre tale collaborazione potrà prendere concreta forma nella predisposizione congiunta e realizzazione di progetti di ricerca, nella predisposizione di programmi di formazione, nello scambio di docenti e studenti.

Mercoledì, 19 Marzo 2014 12:25

Nuovo sito dell'Associazione San Marino Cina

Apre il nuovo sito dell'Associazione San Marino Cina.

Pagina 2 di 2