Giovedì, 27 Febbraio 2014 14:21

L'Associazione San Marino Cina

La storia dell’amicizia fra la Repubblica di San Marino e la Repubblica Popolare Cinese inizia formalmente con la firma del protocollo che sancisce il riconoscimento reciproco e lo stabilimento delle relazioni ufficiali, il 6 Maggio 1971.

Poi successivamente la visita del Ministero degli Esteri cinese nel 1987 che portava avanti le concrete intenzioni per la realizzazione di potenziamento dei rapporti fra i due stati e quindi nel 1987, quando il Dott. Gian Franco Terenzi in qualità di Capitano Reggente (Capo di Stato), la massima carica istituzionale della Repubblica di San Marino, effettuò una visita ufficiale in Cina su invito del Presidente Li Xiannian. Nel messaggio rivolto alla Reggenza il Presidente disse:
“San Marino ha sempre attuato una politica contro le ingerenze negli affari interni di stati terzi ed è, nonostante le piccole dimensioni, a pieno titolo nella comunità internazionale. Ha lottato per la libertà e per la sua autonomia, con i suoi più di 1600 anni di storia ha molte qualità e pregi da cui la Cina potrebbe trarre insegnamento”.
Fu un’esperienza così importante ed intensa e dal significato profondo che ebbe, che nacque l’Associazione d’Amicizia San Marino Cina si è inserita in questo percorso, facilitando lo sviluppo delle relazioni con i suoi 30 anni di proficuo ed attivo impegno, volto ad interpretare il rapporto tra i due paesi e popoli ed a mantenerlo vivo con una serie di iniziative ed attività di vario genere.
Dando la possibilità ai cittadini sammarinesi di esplorare una cultura straordinaria come quella orientale e dando l’opportunità di realizzare svariate attività, a partire dalle numerose missioni che sono state compiute in Cina da parte di varie delegazioni sammarinesi e che sono state caratterizzate dai più diversi itinerari.

Giovedì, 29 Marzo 2012 17:34

Sedi

Dal 1° Settembre 2005 è attivo a Pechino l'Ufficio di rappresentanza commerciale della Repubblica di San Marino, in Via Taijichangdajie N.1 nel pieno centro commerciale della capitale cinese (Wang Fu Jing).
L'Associazione San Marino-Cina dispone di un ufficio a servizio delle aziende interessate ad entrare nel mercato cinese.

Dopo il riconoscimento da parte delle autorità cinesi avvenuto nell’ Agosto del 2005, l'Ufficio è a disposizione di tutti gli enti privati e le aziende che volessero cogliere le infinite opportunità che offre il mercato cinese.

Operando direttamente in Cina, grazie al personale italo-cinese a disposizione, è possibile comunicare direttamente e in tempo reale con le aziende e gli enti locali cinesi per la realizzazione delle operazioni economiche e commerciali.

L’Ufficio dispone di una rete di uffici collocati sulle altre principali aree di sviluppo della Repubblica Popolare Cinese, assicurando così alle aziende la visione globale delle zone economiche più importanti. 
Il personale è in grado di offrire l'ASSISTENZA necessaria alle aziende che ancora non sono presenti nel mercato cinese e alle aziende che già da qualche anno operano nel territorio e che vogliono potenziare nuove strategie di acquisto e di vendita, oppure aziende che vogliono acquisire nuovi partners in Cina.

Firma dell'Accordo per l'ufficio a Pechino

Il 21 Maggio 2004 è stato firmato l'Accordo tra il Presidente Gianfranco Terenzi e il Presidente dell'Associazione Cinese per l'Amicizia con i Paesi Stranieri, Chen Haosu per la costituzione di un Ufficio permanente della Repubblica di San Marino in Pechino, che ha l'obiettivo di fornire un supporto completo e costante alle aziende che volessero intraprendere relazioni economiche o trovare partners commerciali con le aziende cinesi.

 


Ufficio di San Marino a Pechino


L'Ufficio è gestito dalla professionalità degli operatori dell'Associazione Cinese per l'Amicizia con i Paesi Stranieri che, oltre ad avere una lunga esperienza della realtà economica e commerciale italiana, sono in grado di garantire l'operatività dell' Ufficio in breve tempo e possono contare sulla diretta e costante collaborazione dell'Associazione di Amicizia San Marino-Cina, elemento fondamentale per la gestione di un ufficio commerciale in un paese che subisce enormi spinte economiche provenienti dall'esterno, e che necessita per una realizzazione concreta dei progetti, di lavorare gomito a gomito con il partner straniero. Le attività commerciali in Cina più che in ogni altro paese, hanno l'assoluta necessità di essere supportati dalla reciproca conoscenza dei partners per utilizzare pianamente i frutti dell'impegno delle risorse spese. È infatti noto che in Cina la maggior parte delle attività di questo tipo fallisce per la mancanza di un know how appropriato, per gli ostacoli che la lingua cinese impone, e per la mancanza di "buoni agganci" che una società altamente burocratizzata come la Cina richiede, inoltre i presupposti che informano la cultura imprenditoriale cinese sono molto differenti da quelli che informano la preparazione dei nostri managers, e spesso questo determina incomprensioni tali da causare il fallimento di importanti progetti, con la conseguente perdita di grandi somme di denaro.

Uno strumento importante per promuovere il nostro paese

I legami di amicizia che in questi anni di collaborazione si sono sviluppati tra le due associazioni, anche attraverso la promozione di iniziative culturali tra gli imprenditori, i commercianti, e la classe politica, hanno reso possibili ottimi contatti, che hanno dato fiducia alle autorità e agli imprenditori cinesi. Questo ufficio rappresenta uno strumento in grado di completare l’opera di collaborazione anche a livello economico e commerciale tra la più grande e la più piccola repubblica esistenti, in nome delle ottime relazioni esistenti tra i due governi da più di 30 anni, e in nome dell’ampia celebrità che ha oramai acquisito il nome di San Marino in Cina che, con grande ammirazione ed estrema curiosità da parte della classe dirigente politica e imprenditoriale cinese, è divenuto estremamente popolare in Cina a discapito di altre grandi e medie nazioni.

La Cina adesso è veramente più vicina

Questi progetti, portati a termine grazie alla collaborazione tra una delle più importanti organizzazioni non-governative diplomatiche della Repubblica Popolare Cinese e l’Associazione San Marino-Cina, hanno come principale obiettivo la promozione delle aziende in uno dei mercati più potenti e promettenti del mondo, lo sviluppo dell’amicizia e della pace tra i popoli e della collaborazione economica internazionale tra i diversi paesi con cui la Cina ha rapporti. Rapporti che, in seguito all’esplosione dell’economia del libero mercato avvenuta nell’ultimo ventennio, sono sempre più numerosi.

Pagina 6 di 6