25° Anniversario dell'Associazione San Marino Cina

Settembre 2013 - "San Marino ha sempre attuato una politica contro le ingerenze negli affari interni di stati terzi ed è, nonostante le piccole dimensioni, a pieno titolo nella comunità internazionale. Ha lottato per la libertà e per la sua autonomia, con i suoi più di 1600 anni di storia ha molte qualità e pregi da cui la Cina potrebbe trarre insegnamento". Queste furono le parole del defunto Presidente Cinese Li Xiannian, durante la prima visita dei Capitani Reggenti in Cina nel 1988.
Il 26 settembre 2013, sua figlia, la Sig.ra Li Xiaolin, Presidente dell'Associazione del Popolo Cinese per l'Amicizia con l'Estero, è giunta con una delegazione cinese a San Marino in occasione dei festeggiamenti dei 25 anni della fondazione dell'Associazione di Amicizia San Marino-Cina, nata pochi mesi dopo la visita del 1988.


Questo simbolico passaggio di testimone ha reso ancora più significativa la visita di Li Xiaolin, che ha trovato nella cordiale accoglienza del popolo sammarinese la prova più viva di un'amicizia consolidatasi nel tempo. A rendere vicini i due Paesi, nonostante le differenze, sono i valori comuni rappresentati dall'amore per le tradizioni storico-culturali e dal desiderio di preservare inalterato tale patrimonio. Il grande merito di aver compreso questa vicinanza di spirito e di averne fatto la base per la costruzione di un ponte culturale, sociale ed economico va all'Associazione di Amicizia San Marino-Cina, fondata da Gian Franco Terenzi che ne ha seguito personalmente tutte le fasi dello sviluppo. Attraverso le numerose iniziative messe in campo dall'Associazione, come gli accordi di mutua collaborazione, i tanti viaggi di conoscenza e approfondimento, l'istituzione di Uffici di Rappresentanza a Beijing (Pechino) e ad Anji nella provincia di Zeijing, si sono rafforzati gli scambi commerciali con la Cina e il rapporto di amicizia tra i due Paesi. Degne di nota sono anche le emissioni congiunte di francobolli, la partecipazione annuale di studenti sammarinesi a campus estivi in Cina, l'organizzazione di mostre di prodotti artigianali cinesi e spettacoli folkloristici - con l'esibizione di rinomate compagnie di ballo cinesi - che hanno fatto da cornice a diverse attività alla presenza di varie delegazioni provenienti dalle diverse province della Cina.
Inoltre, attualmente l'Associazione ha messo in contatto l'Università degli Studi di San Marino con l'Università del Distretto di Haidian per collaborare all'apertura di un Istituto Confucio a San Marino, in cui svolgere master e stage di alto livello. 
Infine, non trascurabili sono i rapporti avviati tra la Biblioteca di Shanghai e la Biblioteca della Repubblica di San Marino per la realizzazione di collaborazioni e iniziative culturali.
Durante la recente visita di Li Xiaolin, si è tenuto un incontro ufficiale con gli Ecc.mi Capitani Reggenti e le autorità politiche sammarinesi che ha costituito un momento di riflessione e confronto sulle future direttrici di sviluppo e collaborazione tra i due Paesi.
Ma è stato soprattutto la serata conviviale del 27 settembre scorso presso il Grand Hotel di San Marino a testimoniare un'amicizia che va oltre le formalità di rito: il calore dell'accoglienza riservata dai membri dell'Associazione alla delegazione cinese, i brani del repertorio lirico italiano cantati da una bravissima soprano cinese, gli scambi di doni, le risate e gli applausi raccontano un legame forte tra il colosso cinese e la piccola Repubblica sul Titano. Il presidente Gian Franco Terenzi ha ricordato quanta forza le parole del padre di Li Xialoin gli avessero trasmesso e di come l'avessero motivato a fondare l'Associazione di Amicizia San Marino-Cina. In particolare Li Xiannian gli aveva detto: "Non esiste differenza tra paesi piccoli e paesi grandi". E, infatti, se sulla cartina geografica non potrebbero sembrare più distanti: l'una un piccolo punto, l'altra uno sterminato continente, il vincolo di amicizia tra San Marino e Cina non potrebbe essere più saldo.

Read 3448 times

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.