Mercoledì, 19 Marzo 2014 15:00

Il Presidente

Gian Franco Terenzi nasce nella Repubblica di San Marino. Coniugato con Marisa Tenti, ha due figli (un figlio ed una figlia). Consegue il Diploma di Tecnico Industriale ed il Diploma di Laurea come Dottore in Sociologia. Inizia la sua attività di imprenditore nel 1962, impegnandosi in diversi settori, dalla metalmeccanica alla costruzione delle macchine per la lavorazione del legno fino all’edilizia. E’ attivamente impegnato in politica dagli anno ’70.

Nel corso della sua carriera politico-istituzionale, ha modo di ricoperto diversi incarichi di rilievo sempre crescente. Viene eletto Capitano del Castello (sindaco dela città) di Serravalle, Presidente del Gruppo Nazionale della Repubblica di San Marino presso l’Unione Interparlamentare e Capitano Reggente (Capo dello Stato) negli anni 1987, 2000, 2006 e 2014.

A partire dal 1978 è membro del Consiglio Grande e Generale (Parlamento di San Marino) e ricopre attualmente anche il ruolo di Presidente della Commissione Consiliare Permanente per gli Affari Esteri. In virtù della sua esperienza in campo imprenditoriale e della sua competenza in materia di artigianato e piccola impresa, ha operato ed ancora opera con grande impegno e dedizione a sostegno delle PMI e dell’Artigianato, facendosi promotore di leggi in Parlamento a loro tutela e facendosi interprete delle loro problematiche e potenzialità anche attraverso la sua trentennale impegno nell’ l’U.N.A.S., l’ Unione Nazionale Artigiani Sammarinesi, di cui oggi è Presidente Onorario. Per una maggiore diffusione della cultura artigianale, intraprende poi la fondazione del CESA, il Centro Europeo degli Studi sull’Artigianato, per valorizzare e salvaguardare il patrimonio storico dei mestieri. A questo riguardo, preme ricordare le sue pubblicazioni: "Artigianato e Impresa nella Repubblica di San Marino” 1993 e "San Marino e l’Artigianato tra continuità e rinnovamento”, 1993.

Anche a livello internazionale ha avuto modo di occuparsi e rappresentare gli interessi delle PMI e dell’Artigianato, collaborando attivamente con il WASME, in qualità di Vice Presidente. Oggi, è Presidente del WUSME, una nuova assocazione nata a San Marino e rivolta a membri internazionali con la missione di dare sostegno alle PMI ed all’Artigianato nel mondo, in quanto base del tessuto socio-economico di ogni società.
La sua presenza nel contesto internazionale è inoltre testimoniata dalla sua attiva partecipazione a più di 40 Conferenze Interparlamentari ed a più di 50 missioni estere, di cui molte in Cina dove gode di grande fiducia e stima da parte delle autorità cinesi per quanto svolto in ben 22 anni di attività come Presidente dell’Associazione d’Amicizia San Marino – Cina.

A questo proposito, è utile ricordare la sua visita ufficiale in Cina nel febbraio 1988, come Capo di Stato della Repubblica di San Marino, su invito dell’allora Preidente Li Xiannian. In questa occasione, ebbe modo di incontrare anche il Primo Ministro Li Peng ed altre autorità come l’allora sindaco di Shanghai (nominato poi Presidente) Jiang Zemin. E’ proprio in questo periodo che costituì l’Associazione di Amicizia San Marino – Cina, con la quale diede forte impulso ad azioni che portarono, negli anni, a realizzare diverse attività culturali, mostre filateliche e numismatiche.
Da allora, è impegnato nel promuovere incontri istituzionali a conferma dell’autentica amicizia tra i due paesi, favorendo visite di importanti gruppi sammarinesi in Cina e reciprocamente la presenza di insigni cittadini cinesi a San Marino.

Tra gli altri, è degno di nota anche l’invito ricevuto da parte dell’allora Presidente della provincia dello Zhejiang Xi Jinping, oggi Vice Presidente della Cina, nel 2003 per una visita molto significativa. Oltre a ciò, preme ricordare anche, tra gli inviti ricevuti recentemente dalle autorità cinesi, in quanto più particolari e significativi, l’ invito a presenziare all’inaugurazione delle Olimpiadi come pure l’invito a presenziare ai festeggiamenti per il 60° Anniversario della Repubblica Popolare Cinese, conclusasi con un banchetto ufficiale presso il palazzo dell’Assemblea Popolare.
Molte le amicizie che, in tanti anni, Terenzi ha potuto sviluppare e consolidare con la Repubblica Popolare Cinese e che oggi rimangono patrimonio inestimabile per le due realtà accomunate da storie millenarie.
Grande sostenitore dell’EXPO’, Terenzi ha fortemente sostenuto la conseguente partecipazione di San Marino all’avvenimento del 21° secolo. Proprio in considerazione del rilevante contributo prestato al successo di questa manifestazione internazionale e del grande impegno profuso nel rafforzare l’ amicizia tra la Cina e San Marino, Terenzi è stato recentemente insignito dell’onorificenza da parte del Vice Premier Wang Qishan.

Read 4330 times Last modified on Giovedì, 17 Novembre 2016 11:32
More in this category: « Sedi